• Evento
    04/06/2019
    TONNARE DI SICILIA: STORIA E TRADIZIONI Relatrice la Dott.ssa...
  • Avviso
    22/03/2019
    "L' IMPEGNO DEI GIOVANI VERSO I GIOVANI, LA PREVENZIONE DELLE...

RICERCA PROGETTI

Data da ricercare:

I PROGETTI CREATI DAL ROTARY MONTI CLIMITI

Usa lo strumento a sinistra per filtrare i progetti che possono interessarti per periodo temporale

Di seguito gli ultimi progetti creati:

Il 13 febbraio a Siracusa presso il XIV Istituto Comprensivo “KAROL WOJTYLA” di via Tucidide si tenuta la prima lezione speciale del progetto “LO SPRECO ALIMENTARE – Se lo conosci, lo eviti” con la collaborazione del Rotary Club Siracusa Monti Climiti, che ha aderito ad una iniziativa promossa su scala nazionale dai Distretti Italiani dal Rotary International. Questa collaborazione è stata possibile grazie all’adesione della Dirigente di Istituto Giuseppa Garrasi, del Direttivo del Club nella persona del suo Presidente Giuseppe Ventaglio, alla entusiasta partecipazione della Prof.ssa Lucia Piazza contattata dal delegato del Club per il progetto Natale Bordonali, e del corpo docente dell’Istituto coinvolto anche nelle diverse fasi di svolgimento del progetto. L’iniziativa mira a sensibilizzare circa 500 alunni delle classi Elementari e Medie dell’Istituto, con l’obiettivo di far giungere il messaggio anti-spreco alimentare alle rispettive famiglie, utilizzando moderni strumenti multimediali per facilitare l’apprendimento interattivo degli alunni, ai quali saranno consegnati altrettanti opuscoli che contengono informazioni e consigli utili per le famiglie per sensibilizzarle alle problematiche inerenti lo Spreco Alimentare e fornir loro consigli utili per ridurne gli effetti. Le statistiche ufficiali parlano di oltre 15 miliardi di euro in alimenti dilapidati ogni anno dagli italiani, pari allo 0,88% del PIL, spreco consumato in gran parte all'interno delle mura domestiche, dove viene compiuto l’80% degli sprechi, per un valore di circa 12 miliardi di euro Riportiamo di seguito i dati divulgati il 4 febbraio dalla FAO in occasione della Giornata Nazionale della Prevenzione dello spreco alimentare. Al primo posto degli alimenti più sprecati, secondo l’indagine condotta, ci sarebbero carne, pane e verdure fresche, seguite da legumi, pasta e frutta fresca.

Si è svolta sabato 15 dicembre, presso la casa di reclusione di Augusta, la conclusione del progetto d’area “I Mercanti del tempo”. L’iniziativa, promossa dal Rotary Siracusa Monti Climiti, è stata altresì sposata dai Club di Augusta, Lentini, Palazzolo, Pachino, Siracusa e Siracusa Ortigia. Partner dell’attività è stata la Cooperativa “L’Arcolaio”, che da anni si occupa di progetti di inclusione sociale e reinserimento. Nello specifico, i Club Rotary ed i volontari della Cooperativa hanno sostenuto ed avviato un percorso di formazione rivolto ai detenuti, che ha visto quest’ultimi apprendere i rudimenti dell’arte della scultura e della ceramica. La giornata si è aperta con la visita, da parte dei Soci, del laboratorio dove volontari e detenuti realizzano piccole opere dal grande valore sociale e culturale. Durante questa prima fase non sono mancati momenti di confronto tra i partecipanti ed attestati di stima verso il Presidente della Cooperativa, Dott. Giovanni Romano. Successivamente, i tanti intervenuti si sono spostati in un altro spazio della casa di reclusione dov’era possibile acquistare i manufatti prodotti e consumare un piacevole break. Attività come questa testimoniano la profonda sensibilità del Rotary rispetto a tutta la collettività. Siamo consapevoli delle difficoltà che spesso si incontrano nel relazionarsi con queste realtà, ma l’essere Rotariani ci impone a non fare eccezioni nella nostra mission di Service e a contribuire al benessere dell’intera comunità.

Sabato 24 novembre, come ogni anno il Rotary Club Siracusa Monti Climiti ha dato il proprio supporto alla Colletta Alimentare. Per la prima volta al club è stato affidato un presidio di raccolta in totale autonomia: il nostro socio Natale Bordonali era infatti il capo team. La giornata ha visto avvicendarsi numerosi soci del Rotary ma anche i nostri giovani soci del Rotaract e dell’Interact. In questo modo è stato possibile coprire il presidio per l’intera giornata di raccolta. Grande soddisfazione di tutti per il risultato conseguito. Ulteriore dimostrazione dell’importanza della collaborazione e dell’essere un gruppo unito. Un grazie particolare anche al caro Giampaolo: nonostante l’influenza lo avesse abbattuto è stato presente tutto il giorno a supporto anche solo morale di tutti i soci della grande famiglia rotariana. Il 17 dicembre al Pantheon il vescovo celebrerà una messa di ringraziamento per tutti coloro i quali hanno aiutato ad ottenere l’importante risultato dei 7000 pasti raccolti.

Si è tenuto domenica 4 novembre il primo di una serie di appuntamenti legati alla raccolta fondi per la realizzazione del Progetto “Banca del Latte Umano Donato”. Nella cornice dell’Eureka Palace Hotel tutti i presenti hanno potuto trascorrere una piacevole domenica nel segno dell’amicizia, della famiglia ma anche del service. Alla presenza del Dott. Massimo Tirantello - primario del Reparto di Neonatologia dell’Ospedale Umberto I° di Siracusa - che ha sottolineato ancora una volta l’importanza della realizzazione di questa centrale del Latte; ma anche della socia Dott.ssa Anna Aglianò (anima del progetto insieme ai nostri Enzo e Pippo) i soci presenti, le mamme e i nostri piccoli ospiti hanno potuto dare l’avvio a questo progetto trascorrendo la domenica all’insegna del cibo a km zero - per il quale si ringrazia Conzatavola - e della buona musica. Grazie al nostro caro Ugo Mazzei, al famoso Luca Madonia ed ai musicisti che li hanno accompagnati in questa stupenda performance artistica, la giornata è stata allietata da una splendida musica. Vi aspettiamo numerosi ai prossimi eventi in programma. La meta è da raggiungere ma non è impossibile!

Mercoledì 24 ottobre presso l’ Hotel Alfeo, tutti i club dell’area aretusea si sono riuniti per celebrare la giornata mondiale della lotta alla Poliomielite che da sempre costituisce una delle battaglie primarie del Rotary a livello mondiale. Alla presenza del Dott. M. Tirantello, primario del reparto di Neonatologia dell’Ospedale Umberto I di Siracusa si sono ripercorse tutte le tappe della malattia e soprattutto della cura: i club di tutto il mondo con il loro servizio hanno reso possibile raggiungere il risultato dell’eradicazione al 99,9% . E la battaglia continuerà perché il Rotary non si ferma certamente ad un passo dal “miracolo”.

Grazie al presidente della commissione Rotary Foundation Enzo Rindinella, è stato siglato il protocollo d’intesa per la collaborazione del Rotary Club Siracusa Monti Climiti con il Gruppo Mamme di Siracusa per l’istituzione della Centrale per la donazione del latte materno presso l’O.S. Umberto I di Siracusa. Nella convinzione che “Insieme faremo di più e meglio”, il primo appuntamento con cui prenderà avvio la raccolta dei fondi necessari alla realizzazione della Banca del Latte sarà il 4 novembre p.v. dalle ore 10,30 in poi presso l’Eureka Palace . Una giornata all’insegna del service e del divertimento per tutti!